Schede di rilevazione dei processi Strumentali

Piano di prevenzione della corruzione

Scheda di rilevazione dei processi, identificazione e valutazione dei rischi

CONSIGLIO NOTARILE DISTRETTUALE di PAVIA

Ponderazione del rischio:

>10 : Molto rilevante

>4<=10 : Rilevante

>2<=4 : Appena rilevante

>0<=2 : Non rilevante

 

AREA PROCESSI STRUMENTALI:

1 . Gestione delle entrate, spese e patrimonio

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Rimborsi spese a Consiglieri e personale amministrativo

Tesoriere

Tesoriere

Autorizzazione di spese e rimborsi non conformi alle previsioni o sulla base di documentazione non attendibile

1,83

1,40

2,57

Verifica da parte del Presidente

Definizione preliminare delle tipologie e modalità di rimborso;

autorizzazione  da parte del Consiglio Distrettuale

I semestre 2016

Consiglio notarile Distrettuale

 

2. Area gestione e reclutamento personale            

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Reclutamento del personale

Presidente

Segretario

Consiglio Notarile  Distrettuale

Alterazione delle modalità di reclutamento del personale al fine di favorire determinati candidati

2

1,80

3,60

Rispetto delle specifiche normative di settore vigenti da parte del Presidente

Rispetto delle normative in materia di prevenzione della corruzione vigenti e verifica di ipotesi di conflitto di interessi tra i candidati e i soggetti deputati al vaglio degli stessi.

II semestre 2016

Consigli Notarile  Distrettuale

2

Progressioni di carriera del personale dipendente

Presidente

Segretario

Consiglio Notarile  Distrettuale

Progressioni economiche o di carriera accordate illegittimamente allo scopo di agevolare alcuni dipendenti o candidati

1,83

2,20

4,03

Rispetto delle specifiche  normative di settore vigenti da parte del Presidente

Rispetto delle normative in materia di prevenzione della corruzione vigenti, adozione di procedimento standardizzato per la progressione

II semestre 2016

Consigli Notarile  Distrettuale

 

3. Incarichi e nomine

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Conferimento di incarichi di consulenza e/o collaborazione e nomine varie.

Consiglio Notarile Distrettuale

Consiglio Notarile Distrettuale

Conferimento di incarico / nomine a soggetti non professionalmente adeguati o in situazione di conflitto di interessi o incompatibilità

2,50

2,20

5,50

Verifica da parte del Presidente

Sottoscrizione da parte degli interessati di dichiarazione attestante l’inesistenza di situazioni di conflitto o incompatibilità e verifica della congruità del curriculum vitae professionale in via preventiva da parte del Consiglio Notarile Distrettuale . Applicazione ai soggetti incaricati e nominati del codice di comportamento.

I semestre 2016

Consiglio Notarile Distrettuale

 

4. Comunicazione

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Concessione di patrocinio del CND ad eventi promossi da terzi Consigliere delegato alla comunicazione,           Presidente, Consiglio Notarile Distrettuale

Consiglio Notarile  Distrettuale

Inappropriata valutazione dell’oggetto e dello scopo dell’evento

2,67

1,20

3,20

Verifica preventiva della congruità dell’iniziativa da parte del Consiglio notarile Distrettuale

Relazione preliminare da parte del Presedente o del Segretario sulla proposta

I semestre 2016

Consiglio Notarile  Distrettuale

2

Iniziative di comunicazione

Consigliere delegato  alla comunicazione,           Presidente, Consiglio Notarile Distrettuale

Consiglio Notarile  Distrettuale

Indebita promozione di iniziative di comunicazione al fine di favorire economicamente soggetti terzi

2,83

1,80

5,10

Verifica preventiva della congruità dell’iniziativa da parte del Consiglio notarile Distrettuale

Relazione preliminare da parte del Presedente o del Segretario sulla proposta

I semestre 2016

Consiglio Notarile  Distrettuale

 

5. Acquisizione di lavori, beni e servizi

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Definizione dei fabbisogni per approvvigionamento di beni e servizi

 

Tesoriere
Presidente

Segretario

Consiglio Notarile Distrettuale

Definizione di fabbisogni non corrispondenti a criteri di efficienza ed economicità

 

2,50

1,80

4,50

Programmazione  di acquisto di beni e servizi

Programma zione semestrale accompagnata da adeguata motivazione con individuazione delle priorità, ove possibile standardizzazione dei servizi

II semestre 2016

Consiglio Notarile Distrettuale

2

Affidamento di lavori, servizi e forniture in economia

Tesoriere
Presidente

Segretario

Consiglio Notarile Distrettuale

Affidamento di lavori, servizi e forniture a soggetti non idonei al fine di favorire il conseguimento di vantaggi personali

2,40

1,80

4,20

Definizione dei criteri di partecipazione e dei requisiti di accesso a gare e/o offerte

Effettuazione di colloqui preliminari con diversi candidati, rotazione di fornitori, raffronto dei servizi offerti , individuazione a monte delle procedure.

II semestre 2016

Consiglio Notarile Distrettuale

3

Definizione dei requisiti per l’accesso a gare

Tesoriere
Presidente

Segretario

Consiglio Notarile Distrettuale

Definizione dei requisiti di accesso in particolare di requisiti tecnici allo scopo di preferire determinati soggetti

2,67

2,20

5,87

Applicazione delle norme di settore

Pubblicazioni di avvisi o bandi in cui si dà notizia dell’intenzione di procedere a consultazioni preliminari, pubblicità della procedura adottanda, documentazione e motivazione dei criteri di scelta adottati.

II semestre 2016

Consiglio Notarile  Distrettuale

4

Scelta fra le offerte pervenute

Consiglio Notarile Distrettuale

Consiglio Notarile Distrettuale

Uso distorto del criterio di scelta e di valutazione più vantaggioso per favorire un’impresa a discapito di altre, definizione

2,67

2,20

5,87

Definizione dei criteri di scelta

Scelta di più consiglieri incaricati di effettuare le opportune valutazioni mediante sorteggio fra i componenti del CND

II semestre 2016

Consiglio Notarile  Distrettuale

5

Individuazione della procedura di scelta del contraente

Consiglio Notarile Distrettuale

Consiglio Notarile Distrettuale

Utilizzo della procedura negoziale e abuso dell’affidamento diretto al di fuori dei casi previsti dalla legge al fine di favorire un’ impresa

2,50

2,20

5,50

Applicazione della normativa di settore

Sottoscrizione da parte dei soggetti coinvolti nella redazione della documentazione di gara di dichiarazioni in cui si attesta l’assenza di interessi personali in relazione allo specifico oggetto della gara.

Inserimento in tutti i bandi, gli avvisi, le lettere di invito o nei contratti adottati di una clausola risolutiva del contratto in caso di gravi inadempienze alle clausole relative delle clausole contenute nei  protocolli di legalità.

II semestre 2016

Consiglio Notarile  Distrettuale

 

6. Archivio e Protocollo          

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Protocollazione di atti e documenti in entrata e in uscita

Segretario

Personale dipendente

Segretario

Alterazione del processo di ricezione e protocollazione di atti in ingresso al CND al fine di incidere sulla regolarità dei relativi processi, per conse­guire vantaggi personali

1,17

1,60

1,87

 Tenuta del Registro del protocollo in giornata

Implementazione della attività anche a mezzo di strumenti informatici

II semestre 2016

 Segretario

 

7. Gestione biblioteca e attività scientifiche

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Acquisto libri e riviste

 Segretario

Tesoriere

Consiglio Notarile Distrettuale

Acquisto di libri o riviste non utili alle attività proprie istituzionali

2,67

1,80

4,80

Verifica da parte del Tesoriere

Definizione preliminare dei fabbisogni e autorizzazione del Consiglio Distrettuale per gli acquisti non programmati

II semestre 2016

Consiglio Notarile Distrettuale

2

Concessione borse di studio in materie

Consiglio Notarile Distrettuale

Consiglio Notarile Distrettuale

Alterazione delle valutazione degli elaborati presentati al fine di Concessione borse di studio a soggetti determinati

2,83

2,20

6,23

Verifica da parte del Tesoriere

Definizione preliminare delle materie in cui dovrà vertere la borsa di studio e motivazione della scelta adottata, predefinizione della composizione della commissione giudicatrice anche avvalendosi di soggetti estranei al Consiglio o di diversa estrazione

II semestre 2016

Consiglio Notarile Distrettuale

 

8. Gestione registro praticanti

 

N. proc.

Descrizione

processo

Livello di collocazione della responsabilità

Struttura/Ufficio/Settore di riferimento

Reati/Comportamenti violativi dell’etica riconducibili alla nozione di “corruzione” declinata nel PNA [RISCHIO]

Calcolo valore rischio

Misure e controlli già attivi

Misure di prevenzione ulteriori

Tempistica

Responsabile dell’attuazione delle misure ulteriori

Prob.

Imp.

Risultato

1

Vigilanza e controllo sull’esistenza dei requisiti per l’iscrizione nel registro dei praticanti

 

Segretario  Presidente

Consiglio Notarile distrettuale

Abuso nell’adozione di provvedimenti o nel rilascio di certificazioni

 

 

2

 

2,20

 

4,40

Verifiche dei requisiti sulla base di certificazioni prodotte dagli interessati Individuazione preventiva e pubblicazione delle norme, requisiti e informazioni riferibili al settore

II semestre 2016

Consiglio Notarile Distrettuale